INCI sta per International Nomenclature Cosmetic Ingredients.

L’INCI in etichetta è quindi l’elenco degli ingredienti utilizzati nel prodotto in ordine di peso decrescente: per primi compaiono gli ingredienti presenti in dose maggiore poi quelli in dosi minori.

Ha validità in tutta l’UE e utilizza 2 lingue: il latino e l’inglese.

La lingua latina è usata per le materie cosmetiche che non hanno subito trasformazioni chimiche ma solo processi di estrazione fisica (distillazione, filtrazione, spremitura) mentre l’inglese viene usato per le materie cosmetiche chimicamente modificate (di sintesi).

Attenzione:

  • non tutti gli ingredienti sintetici sono sempre nocivi o irritanti
  • non tutti gli ingredienti naturali sono efficaci per la pelle,
  • il petrolio è un ingrediente naturale (si trova in natura ma non è assolutamente dermo affine)
  • il prodotto cosmetico è una miscela complessa che va giudicata nell’insieme dei suoi componenti, guardando le concentrazioni dei vari ingredienti e i dosaggi degli ingredienti nocivi tenendo conto della biodegradabilità, tollerabilità ed efficacia

Quindi non possiamo classificare e semplificare pensando “latino= buono; inglese=cattivo”.

Alcuni esempi:

Ingredienti scritti in etichetta in latino:

paraffinum liquidum: olio di vaselina (= petrolio) è naturale ma altamente tossico per la nostra pelle.

Olea europea: olio d’oliva che è dermoaffine.

Ingredienti scritti in etichetta in inglese:

dimethicone (silicone) è tossico per la pelle

ascorbyl palmitate: vitamina C (acido ascorbico) non è tossico per la pelle

Per capire se l’ingrediente è naturale o meno possiamo aiutarci con questa semplice lista:

  • il nome botanico latino: indica processo di estrazione fisica
  • il petrolio, i siliconi ed i filmogeni acrilici non sono dermocompatibili e sono inquinanti ambientali
  • gli ingredienti che finiscono con “eth+numero” sono di derivazione petrolifera e quindi né dermocompatibili, né ecologici. In più seccano molto la pelle.
  • Gli asterischi su certi ingredienti sono di derivazione biologica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *