Smoothies estivi: 5 idee colorate alla frutta.

Lamponi, fragole, mirtilli, albicocche, pesche… La lista delle delizie estive che ci aspettano è lunga e gustosa! 

La frutta è ottima mangiata fresca sia a merenda che a colazione. Ma per quando avete voglia di una carica in più alla mattina o magari per una merenda più fantasiosa per i bambini, potete trasformarla in tanti gustosi smoothies. 

Qui vi consiglio 5 semplici ricette da provare. 

Frutti di bosco e menta

Con yogurt, menta e frutti di bosco potete creare un cremoso frullato rinfrescante. Il procedimento è molto semplice. Partite con il frullare finemente circa 15 cubetti di ghiaccio, aggiungete 500 g di frutti di bosco misti, 500 ml di yogurt e 4 / 5 foglie di menta. Frullate tutto insieme fino a quando non diventa cremoso e omogeneo e servite in un bel bicchiere con una fogliolina di menta fresca in cima. 

Con queste dosi otterrete uno smoothie per almeno quattro persone. 

Un piccolo trucco: aggiungendo il succo di un limone lo renderete ancora più dissetante. 

Fragola e anguria

Questo frullato è semplicissimo. Per 4 persone bastano 250 g di fragole, mezza anguria non troppo grande e del succo di limone. Eliminate i semini e la buccia dell’anguria, tagliatela a tocchetti e versatele nel frullatore con le fragole e il succo di limone, frullate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Tenetelo un po’ in frigo prima di servirlo, così da godervi a pieno la freschezza!

Arancia e carota

Questo smoothie è l’ideale da sorseggiare stesi al sole. Il mix di carota e arance stimola la melanina e aiuta l’abbronzatura. Potete prepararlo per quattro persone con 4 carote pelate, il succo di 4 limoni e di 8 arance, 2 fette di melone e un po’ di zenzero grattugiato. Frullate tutto, aggiungete un po’ di ghiaccio e servite con qualche fogliolina fresca di menta. L’estate in un bicchiere!

Ananas e fragole

Questo smoothie aiuta a combattere la ritenzione idrica, è dissetante e delizioso. Per una porzione da quattro persone basta frullare insieme 20 fragole e 10 fette di ananas tagliate a tocchetti. Lasciatelo in frigo per un po’ o aggiungete qualche cubetto di ghiaccio. Ben freddo è ancora più buono. 

Pesche e té verde

Con 300 grammi di pesche e 3 bicchieri di té verde potete ottenere un frullato dolce e dissetante. Tagliate le pesche a tocchetti, togliendo il nocciolo, aggiungete il té già raffreddato e frullate tutto insieme fino a quando non diventa più omogeneo. Versate nei bicchieri e aggiungete la scorza di un limone non trattato per completare. 

Voi avete qualche ricetta gustosa con la frutta da consigliarmi?

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *